| la Storia

Bibliografia

La storia di Esanatoglia e del suo territorio, nella sintesi più completa e leggibile, è racchiusa in quest’opera :

   E’ l’unico testo organico di storia locale; Claudio Mazzalupi vi ha inserito il frutto delle sue accurate ricerche e collazionato quel po’ che nel corso degli ultimi secoli su Esanatoglia è stato scritto. Vale pertanto come bibliografia generale sull’argomento quella contenuta in quest’opera, salvo ovviamente quanto pubblicato successivamente al 1998, anno in cui il libro fu edito in occasione del 35° anno di fondazione dell’AVIS esanatogliese. Qualche novità nel frattempo è emersa. Lo vedremo.
Rappresenterà pertanto una costante quella di rapportarsi “al Mazzalupi” ogniqualvolta, in particolare, saranno da definire le coordinate storiche in cui inquadrare il passato di questa terra.
Occorre tener presente che all’epoca delle ricerche di Mazzalupi, l’Archivio Storico Comunale, da cui egli ha attinto in prevalenza dai Catasti e dagli Statuti, era letteralmente sottosopra e la sua consultazione metodica era più che difficoltosa. Il riordino effettuato nel 2009, unitamente al trasferimento in ambiente più cònsono, ha consentito ad esempio una più agevole consultazione del cospicuo fondo dei volumi riguardanti l’amministrazione della giustizia civile e criminale (‘Danno dato’ e ‘Liber Criminalis’) che sono autentici scrigni di storie di umanità varia, densi di informazioni sulla vita quotidiana dei nostri avi, delle loro usanze, del loro parlato. Pagine grondanti di vita vera.

Per me, alla ricerca di storie ancor prima che di Storia, (consapevole comunque della reciproca interrelazione e della specularità dei due elementi del binomio) ha rappresentato e rappresenta, oltre ad uno spazio di delizia, una fonte straordinaria di conoscenza che proverò a diffondere nei racconti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.