la Storia

PALAZZO tra finzioni e realtà

Una giornata a Palazzo. Anzi una mezza giornata.  In uno de “I luoghi del silenzio“, tanto m’è bastato per ascoltare diverse cose davvero interessanti, qualche accenno di...

Leggi tutto

Una mattina…

E’ arrivato un breve scritto, una cronaca partecipata, di Bruno Bolognesi che mi piace tornare ad ospitare in questo spazio. E’ arrivato che avevo appena letto sul quotidiano ‘La...

Leggi tutto

SI VOTA !

Si avvicinano le elezioni comunali. A ottobre, salvo contrordini legati alla pandemia, si voterà per l’elezione del Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale. Sarà la 17esima sindacatura...

Leggi tutto

La vaccinazione a Esanatoglia

Da noi, la prima ‘campagna di vaccinazione’ non può certo ritenersi un successo. In totale dieci inoculazioni. Quattro nuclei familiari in tutto. Diciamo però che l’anno è il...

Leggi tutto

Bella ciao

Bella ciao è la canzone simbolo della Resistenza italiana, sinonimo della lotta di liberazione e riadattata mille volte in mille modi e tante lingue. La si sente intonare ancora, qua e là, nelle...

Leggi tutto

La Via del Rosario, la croce, le vite

A San Cataldo, una passeggiata di rito ma non rituale, fate voi… Il Vescovo Nel 1959, Mons. Antonio Giordani, Arcivescovo Titolare di Mindo, Arcivescovo Titolare di Larissa di Tessalia,...

Leggi tutto

il teatro dell’8 marzo

Scrissi queste pagine più di venti anni fa, in occasione di una sorta di mostra retrospettiva sulla storia del nostro Teatro Comunale, organizzata non ricordo in quale particolare occasione....

Leggi tutto

l’Aringolo

E’ rimasto solo il nome, in un vicoletto che non sembra neanche offrire la possibilità di essere percorso.  Un vicolo che non c’è, seppure si chiami proprio così: Vicolo Aringolo....

Leggi tutto

Sant’Angelo… oh Caro !

Sant’Angelo infra Ostia, di cui qui vedete una foto della residua Chiesa che sorgeva dove ora sorge la casa colonica (la chiesa originaria dell’Abbazia sarà stata senza dubbio ben altra...

Leggi tutto

Santa Eurosia

Seppur apparentemente meno segnate dalla mano dell’uomo, anche le nostre montagne, alla pari del restante territorio, custodiscono luoghi, segreti, incanti, costruiti nell’arco di secoli, che...

Leggi tutto

La ‘strega’ di Santanatoglia

Sono veramente lieto e lusingato di ospitare in questo mio blog Matteo Parrini, le cui doti di scrittura, di profondità di ricerca storica, di capacità di analisi, per chi non le conoscesse già...

Leggi tutto

Carlo Milanuzzi

             UN  INDIZIO Ho iniziato a interessarmi a Milanuzzi nel 1985 quando il livello di conoscenza della sua figura, nella terra...

Leggi tutto

Una semplice Storia umana

Capitolo 4 – ultimo Elementi naturali e simboli di povertà Fuori del claustro di Fontebono, poco distante da quello che era stato l’ingresso della chiesa, prima che i Cappuccini stessi ne...

Leggi tutto

Una semplice Storia umana

Capitolo 3 Il Diavolo Nei sistemi religiosi di una certa complessità, l’affermazione del bene che il divino propugna si confronta e si scontra con la sua antitesi; una controparte che di norma si...

Leggi tutto

Una semplice Storia umana

Capitolo 2 I Cappuccini L’Ordine dei Cappuccini offriva al giovane contadino, avvezzo al sacrificio e plasmato dal patimento, un modello di vita speculare a quello che aveva da sempre regolato la...

Leggi tutto

Una semplice Storia umana

Capitolo I “In ossequio, ed esatta esecuzione de’ Decreti, emanati dalla Sacra Congregazione della S.R. e Universale Inquisizione, sotto li 13 Marzo 1625, e li 5 Luglio 1634, e secondo la...

Leggi tutto

L’antico organo

ESTRATTO (il succo è tutto in queste poche righe…) Nella Chiesa della Pieve c’è un organo antico e raro. Venne costruito nel 1589, ma nella Chiesa di Santa Maria che allora si chiamava...

Leggi tutto

La Guerra di Lao – parte VI ultima

millenovecentodiciotto L’ultimo Il terzo capodanno con la guerra.  Sarebbe stato l’ultimo, ma al momento non si intravedeva alcuno spiraglio per la fine di quell’incubo, di quella...

Leggi tutto

La Guerra di Lao – parte v

millenovecentodiciassette Anno terzo Affinché nessuno potesse illudersi, il 1917 s’annunciò così: il primo di gennaio, con implacabile puntualità, all’Albo Pretorio del Comune e negli spazi...

Leggi tutto

La Guerra di Lao – parte IV

Millenovecentosedici Non sarà breve Il fronte era lontano, ma la guerra cominciava a sentirsi dappertutto. Ogni atto della vita si compiva con il respiro grosso e il groppo in gola. Era difficile...

Leggi tutto

La madonna della Pace, Milanuzzi e i “cicli”

“Càpita, a volte, che” quando qualcuno si avvicina a un nuovo campo di interessi, appassionandosene, scopra qualcosa che stimola la frenesia e innesca quell’ansia di protagonismo che cova,...

Leggi tutto

La Guerra di Lao – parte III

Millenovecentoquindici Guerra sì, guerra no. Quell’anno, il 1915, la cui cifra sarebbe stata poi impressa in una miriade di bronzi commemorativi, incisa su innumerevoli lapidi, e quindi scolpita...

Leggi tutto

Un pittore che fu… da Santa Natoglia

E’ di nuovo una sorpresa quella che riemerge dalle pieghe della nostra storia.     Il tempo, quello che costruiamo noi con le nostre scelte, intrecciato con quello che sembra avere sue oscure...

Leggi tutto

La guerra di Lao – parte I

Parte I Esanatoglia 19 giugno 1955 Oggi nemmanco pare di stare a Esanatoglia. Mai vista così tanta gente. Mai viste tante macchine tutte insieme. La memoria di alcuni dei presenti – ma solo...

Leggi tutto

La Guerra di Lao – parte II

Millenovecentoquattordici La vita, prima che scoppiasse. “Ogni popolo andava con una fiaccola in mano per le strade d’Europa.                 E ora c’è l’incendio.” Jean  Léon ...

Leggi tutto

19 giugno 1955

Oggi, in pompa magna, si inaugura lu Monumentu e Esanatoglia è invasa di gente. Tra la folla, accalcata davanti alla Porta, all’Incrocio e lungo via Cesare Battisti, c’è anche Lao. In una delle...

Leggi tutto

1836 Santa Natoglia a ttémpu de lu colera

Vivo questo presente di isolamento pensando a come potrà (dovrà?) cambiare il nostro futuro. Sento stimoli propositivi che ritenevo in me ormai sopìti, prossimi all’estinzione.  Cerco di dare...

Leggi tutto

Bibliografia

La storia di Esanatoglia e del suo territorio, nella sintesi più completa e leggibile, è racchiusa in quest’opera :    E’ l’unico testo organico di storia locale;...

Leggi tutto

Un esanatogliese…. recuperato

Il casato dei Pongelli, insignito del titolo nobiliare di Conti di Montacchiello, è stato uno dei più ragguardevoli della nostra terra. Ragguardevole, per dire con pacatezza di chi, da solo e per...

Leggi tutto

Il nome di Esanatoglia

“Simo d’Esanatòja”  Bisogna ammetterlo, un po’ disorienta.  Che, se vogliamo, è il colmo per un nome che in sé richiama proprio l’oriente.  Quando rendiamo conto della nostra...

Leggi tutto

Comments are closed.